Luglio, 2020

27Lug(Lug 27)1:00 am19Ago(Ago 19)12:00 pmSpedizione al Peak Lenin 7134m Attività, Corsi e Spedizioni:SpedizioniTipo di disciplina :Alpinismo in alta montagna

Dettagli evento

Spedizione alpinistica al Peak Lenin 7134m, montagna situata nella catena del Tien-Shan assieme al PikPobeda e Khan Tengri. La salita al Peak Lenin non è difficile tuttavia si tratta sempre di una progressione su ghiacciaio e cresta ad alta quota. I pericoli derivanti dalle condizioni ambientali come crepacci e valanghe e dalle condizioni climatiche come vento forte e freddo intenso non devono essere sottovalutate.

PROGRAMMA PEAK LENIN:

27 Luglio-Giorno 1: Partenza dall’Italia e arrivo a Bishkek  il giorno dopo.

28 Luglio-Giorno 2: All’arrivo disbrigo formalità doganali e dopo il ritiro bagagli  incontro con il nostro rappresentate locale, al quale verrà consegnata  la documentazione necessaria per la spedizione. Trasferimento in Hotel a 3* prossimo al centro della capitale.

29 luglio-Giorno 3: Sveglia di buon mattino e dopo colazione, trasferimento all’aeroporto per prendere il volo su Osh. All’arrivo trasferimento con minibus  privato fino al Campo Base “ Achik-Tash”(3600).

30 Luglio-Giorno 4: Giornata di riposo al Campo Base; prevista una breve escursione nei dintorni, per poi rientrare per pranzo al campo base. 

31 luglio-Giorno 5: Escursione sopra il Campo base per favorire l’acclimatamento. Con questa escursione sopra i 4000 metri oltre a migliorare la  condizione fisica, si avrà modo di godere di panorami unici sulla valle dell’Alai e sulle montagne che la circondano. 

1 Agosto-Giorno 6: Salita con uno zaino leggero al Campo 1 (4400). Dopo aver attraversato la valle, il sentiero sale con traccia ripida verso il Puteshetvennikov pass, da qui dopo una pausa, una ripida traccia in discesa e poi lungo sentieri a mezza costa, si raggiunge il ghiacciaio Lenin dove si trova il Campo 1. Circa 4-7 ore. Riposo e prima cena al C1.

2 Agosto-Giorno 7: Dopo colazione, partenza per un escursione nei dintorni, in base alle condizioni del gruppo ci sarà la possibilità di salire alcune cime tra cui: l’Home peak (4700) il Domashniy Peak o il Yuhin Peak (5100). Rientro al C1 e riposo.

3 agosto-giorno 8: Giornata dedicate al riposo prima della salita in quota ai campi più alti.

4 agosto-giorno 9: Partenza verso le  4  del mattina:  risalita la morena, ai piedi del ghiacciaio, legati, si  supera una zona crepacciata e da qui lungo la traccia per raggiungere il Campo 2 (5300). 

5 agosto-giorno 10: Partenza alle ore 9.00 per raggiungere il campo 3(6100).Si procede in cordata, superando un primo pendio non troppo ripido, per poi superare un tratto meno ripido prima della dorsale finale che porta al plateau del Campo 3. Giunti alle tende, con calma,  si procede alla preparazione  dell’acqua da bere  e  alla cena.

6 agosto-giorno 11: Partenza presto per iniziare il lungo rientro al Campo Base (3600).Si raggiunge  Campo 1 dove si lascia parte del materiale tecnico e si prosegue leggeri fino al Campo base. 

7 agosto-giorno 12: Giornata di riposo.

8 agosto-giorno 13: Giornata di riposo.

9 agosto-giorno 14: Partenza dopo la prima colazione, per raggiungere nuovamente il Campo 1(4400).

10 agosto-giorno 15: Partenza molto presto dal campo 1, ripercorrendo la morena fino a raggiungere le nostre tende al Campo 2.

11 agosto-giorno 16: Partenza sempre attorno alle 9.00 di mattina lungo la traccia di salita che conduce al Campo 3 (6100).

12 agosto-giorno 17: Ascesa alla cima, dal Campo 3 si perde  un po’ di quota per poi iniziare la salita lungo la dorsale. A circa 6700 metri di quota si raggiunge un punto sulla cresta, più ripido ed esposto che si supera  grazie a delle corde fisse, per poi riprendere la salita lungo l’ampia cresta finale, fino a raggiungere la parte sommitale caratterizzata da una zona di rocce, da qui senza troppe difficoltà, si raggiunge il punto più alto.

13 agosto-giorno 18: Discesa al campo 1(4400)

14 agosto-giorno 19: Dopo aver organizzato il trasporto del borsone con i cavalli, discesa al Campo Base (3600).

15 agosto-giorno 20: Giorno di riserva.

16 agosto-giorno 21: Giorno di riserva.

17 agosto-giorno 22: Trasferimento dal Campo base a Osh arrivo e sistemazione in Hotel. 

18 agosto-giorno 23: Volo da Osh a Bishkek. Trasferimento in Hotel, giornata libera per visitare la città. 

19 agosto-giorno 24: Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

 

QUOTA INDIVIDUALE PEAK LENIN CON MINIMO 5 ISCRITTI:  4.500,00 euro a persona.

 

La QUOTA comprende:

  • 1 Guida Alpina dall’Italia
  • Incontro con un referente dell’agenzia locale all’aeroporto di Bishkek
  • Tutti i trasferimenti così come indicati   nel programma .
  • Volo interno: andata e ritorno da Bishkek a Osh. 
  • 3 notti in Hotel con colazione con sistemazione in camera doppia (2 notti  a Bishkek e 1 notte  a Osh); singole su richiesta e con supplemento .
  • Pranzo durante il trasferimento da Osh al campo base;
  • Registrazione al centro di Soccorso locale;
  • Tassa per i rifiuti;
  • Guida locale  parlante inglese con diverse esperienze di salite su montagne di 6000 e 7000 tra cui il Peak Lenin;
  • Tende ai campi alti installatedal nostro staff locale C2 (5300) C3 (6100) . Tenere presente che ai campi  si dorme in 2 persone per tenda. Ai campi alti  gli alpinisti dovranno provvedere in modo autonomo a cucinare;
  • Verrà fornito: Kit fornello, gas, pentole per cucinare ai campi alti;
  • Verrà fornito: cibo d’alta quota per i campi alti, (avremo modo di scegliere dal nostro magazzino al campo base cosa portare);
  • Assicurazione sanitaria globy per tutto il periodo ( normativa inviata al momento della conferma del viaggio)

 

La QUOTA  NON comprende:

  •  I kili extra per il bagaglio sul volo da Bishkek a Osh A/R. ( 1 o 2 dollari per ogni kilo extra)
  • Pranzi e cene a Osh e Bishkek;
  • Telefono satellitare: verrà fatta una cassa comune per le chiamate;
  • TRASPORTO MATERIALE IN ECCESSO IN ALTA QUOTA CON IL MULO E PORTATORI
  • Volo intercontinentale con quotazione su richiesta  a partire da euro 740,00 ( tasse aeroportuali incluse)
  • Tutto ciò non indicato nella quota comprende

 

Servizi presenti al Campo Base “AchikTash” a 3600m:

Servizi presenti al campo 1 a 4400m:

Sistemazione in tende grandi e spaziose una ogni 2 persone, provviste di pavimentazione in legno, materassini e luce. Campo 1 (4400): Sistemazione in tende grandi e spaziose una ogni 2 persone, provviste di pavimentazione in legno, materassini e luce

Campo 2 e 3: Sistemazione in tende una ogni 2 persone.

Trattamento in pensione completa: colazione, pranzo e cena. Campo 1: Trattamento in pensione completa: colazione, pranzo e cena.

Campo 2 e 3: ogni Team di 2 persone. Per tenda dovrà provvedere  ai pasti.

È possibile chiedere informazioni allo Staff e reperire libri  e riviste informative. È possibile chiedere informazioni allo Staff e reperire libri  e riviste informative.
Tenda mensa, tenda cucina, WC, doccia. Campo 1: Tenda mensa, tenda cucina, tenda WC.  
Al campo  Base é presente la tenda soccorso con un medico.  Campo 1: Kit medico a disposizione (cassetta di pronto soccorso)

Campi 2 e 3: la Guida ha medicinali per edemi o male acuto d’alta montagna.

Possibilità di ricaricare cellulari , computer ipad, batterie in generale con 220V. Elettricità 220V, 50HZ, solo la sera nella tenda mensa grazie al generatore, con possibilità di ricaricare batterie e telefoni.

Organizzazione tecnica:

Vertour srl

Data

lunedì 27 Luglio 1:00(am) - mercoledì 19 Agosto 12:00(pm)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto
X
X
X