Filippo Precetti, a. Guida Alpina

Filippo Precetti, a. Guida Alpina

Ciao!!! L’aspetto più interessante del mio lavoro è sicuramente l’emozione che provo quando riesco a trasmettere alle persone quello che, la frequentazione della montagna e la pratica dell’alpinismo, possono dare in termini di sensazioni, stimoli, percezioni e legame con l’ambiente naturale.

Salire e scendere da una montagna può sembrare una fatica inutile o addirittura futile; secondo me non è inutile o tantomeno futile ma pura benzina per l’anima.

Imparando a frequentare gli ambienti naturali, talvolta estremi, si impara a conoscere meglio se stessi. Capire l’ambiente che ti circonda è come capire la persona che siede accanto a te.

Ho girato tutte le Alpi da est a ovest con qualche puntatina in Sudamerica e Norvegia, senza dimenticare le montagne di casa, le Apuane, che porto nel cuore come fossero parte della mia famiglia.

Cosa mi piace di più? Tutto ciò che la montagna può farti sentire: arrampicare su roccia, ghiaccio, terreno misto, sciare fuori pista, tutte attività che risvegliano i propri sensi.

Frequentare la montagna è uno stile di vita essenziale, puro e pragmatico.


 

X